Come caricare correttamente la batteria del telefono

Con quale frequenza è necessario caricare la batteria di un telefono e la sua ricarica al 100% ne riduce la durata? Raccogliamo i migliori consigli sulla batteria per mantenere la batteria dello smartphone in salute il più a lungo possibile.

Come caricare correttamente la batteria del telefono

Le batterie sono uno dei componenti più noiosi della tecnologia. Ecco i nostri suggerimenti per caricare correttamente la batteria del telefono.

Mentre la maggior parte di noi vive nella paura di ritrovarsi con la batteria scarica quando siamo in giro, non ci preoccupiamo invece della sua durata nel tempo (probabilmente tra i tre e i cinque anni). Ma ci sono modi per mantenere in perfetta forma la batteria dei nostri smartphone e farla durare più a lungo.

Le batterie non godono della vita eterna. La maggior parte dei produttori di smartphone afferma che i propri dispositivi vantano batterie da 300-500 cicli. Apple afferma che le sue batterie dei portatili raggiungono l’80% della loro capacità originale dopo 1.000 ricariche.

Dopo questo numero di cicli, le batterie non sono in grado di trattenere la stessa quantità di energia e alimenteranno il tuo dispositivo per periodi sempre più brevi.

Ecco alcuni suggerimenti per estendere la durata della batteria, che sia in un iPhone, un telefono Android, un telefono Windows, un tablet o un laptop.

La domanda principale su come ricaricare una batteria è, devo aspettare che arrivi a zero prima di poterla mettere in carica? Ora spieghiamo bene come fare.

A che percentuale devo caricare il mio telefono?

La regola con le batterie agli ioni di litio è cercare di mantenerle sempre sopra il 50% e di caricarla fino all’80%. Anche se non è fatale per la batteria, cerca di evitare la ricarica fino al 100% in quanto le ricariche complete andranno a ridurre la durata della batteria.

Quindi, la scelta migliore quando si deve caricare una batteria agli ioni di litio è dal 40 all’80% in una volta. Fai attenzione che la batteria non scenda al di sotto del 20 percento .

come caricare correttamente la batteria del telefono

Quando dovrei fare una carica completa della batteria?

Gli esperti raccomandano di eseguire una ricarica completa della batteria da zero a 100% (un “ciclo di carica”) solo una volta al mese. Questo ricalibra la batteria, un po ‘come riavviare il computer o, per gli umani, andare in vacanza! A proposito, lo stesso vale per i Notebook.

Dovrei caricare il mio telefono durante la notte?

La maggior parte degli smartphone moderni è abbastanza intelligente da interrompere la ricarica quando è al 100%, quindi non c’è un vero e proprio rischio nel lasciare il telefono in carica tutta la notte. Alcuni esperti consigliano di rimuovere la custodia del telefono quando lo lasciamo in carica per un lungo periodo. Questo perchè la batteria potrebbe surriscaldarsi, cosa che le batterie agli ioni di litio non gradiscono.

Dovrei usare una ricarica veloce?

Molti telefoni Android dispongono di una funzione che consente una ricarica rapida, spesso denominata Quick Charge di Qualcomm o, nel caso Samsung, Adaptive Fast Charging.

Questi telefoni hanno un codice speciale solitamente situato in un chip noto come Power Management IC (PMIC) che comunica con il caricabatterie e richiede di inviare energia a una tensione più elevata.

L’iPhone 6 non è dotato di una ricarica rapida, ma il suo Qualcomm PMIC è abbastanza intelligente da riconoscere quando si utilizza un caricabatterie con un amplificatore più alto (come quello dell’iPad), ed è una buona cosa perché la ricarica rapida fa surriscaldare la Batteria agli ioni di litio e gli causa maggiore usura.

Per lo stesso motivo, non dovresti mai lasciare il telefono in una macchina calda, in spiaggia o vicino al forno. Una batteria calda subirà effetti a lungo termine sulla sua durata. E lo farà anche in un luogo molto freddo, quindi non lasciare il dispositivo nel congelatore o fuori nella neve.

Posso usare qualsiasi caricabatterie?

Ove possibile, utilizza il caricabatterie trovato in dotazione con il telefono, in quanto è l’ideale per la batteria, o assicurati che un caricatore di terze parti sia approvato dal produttore del tuo telefono. Alternative economiche da Amazon o eBay potrebbe danneggiare il tuo telefono. Noi consigliamo questo.

Qual è l’effetto memoria della batteria?

L’effetto memoria della batteria riguarda le batterie, ricordando la carica rimanente se non si lasciano andare a zero troppo spesso. Pertanto, una batteria che viene caricata frequentemente dal 20 all’80%  potrebbe “dimenticare” il 40%  e lasciarlo inutilizzato (0-20 e 80-100).

Sembra pazzesco ma è vero – questo avviene nelle vecchie batterie al nickel (NiMH e NiCd), non per le batterie agli ioni di litio dei telefoni moderni.

Le batterie agli ioni di litio (Li-ion) non subiscono l’effetto memoria, quindi è quasi necessario fare il contrario: caricarle spesso ma non completamente durante il giorno e non lasciarle cadere a zero.

Conservazione della batteria

Non lasciare la batteria agli ioni di litio troppo a lungo a 0%. Cerca di lasciarla intorno al 40-50 percento .

Queste batterie si scaricano circa del 5-10 % al mese quando non vengono usate. Se lasci che la batteria si scarichi completamente e rimanga scarica per un lungo periodo di tempo, alla fine potrebbe diventare incapace di trattenere una carica (in quel caso puoi considerarla morta).

È improbabile che lasci il tuo smartphone steso in un cassetto per molto tempo, ma alcune persone lasciano inutilizzato il loro notebook, le batterie o le batterie di ricambio per lunghi periodi di tempo. Quindi prova a tenerli tutti almeno a metà carica.

Vedi anche: Ricarica wireless su qualsiasi telefono

CONDIVIDI
Loading...