HomeCellulariAltro su CellulariCome asciugare un telefono bagnato

Come asciugare un telefono bagnato

L'impermeabilità è abbastanza comune nei telefoni moderni, tuttavia non tutti riescono a sopravvivere bagnandosi. Risolvi il tuo errore grazie ai nostri suggerimenti su come asciugare un telefono bagnato.

Impermeabilità e resistenza all’acqua hanno due significati ben distinti e spesso lo si capisce troppo tardi. Infatti, se la maggior parte degli smartphone moderni possono essere immersi per un breve lasso di tempo senza comprometterne le funzionalità, altri invece sono semplicemente a prova di schizzi ed un immersione in piscina potrebbe significare la loro condanna a morte.

Detto ciò, prima di avvicinare il tuo smartphone all’acqua è bene conoscere il suo grado di protezione riportato con la dicitura IPXX situato nelle specifiche tecniche del dispositivo. La prima X indica il valore di resistenza alle particelle solide come la polvere e arriva ad un massimo di 6. La seconda X indica il grado di resistenza all’acqua con scala da 0 a 9, dove 0 indica nessuna protezione e 9 la protezione massima. Il valore più comune è forse IP67, dove il 7 indica che il dispositivo può essere immerso in acqua fino ad 1 metro di profondità per un massimo di 30 minuti. IP68 indica che può resistere fino ad 1,5 m di profondità per un massimo di 30 minuti.

In ognuno di questi casi, l’impermeabilità è garantita fino ad una certa profondità e per un certo periodo di tempo. Ciò non significa che a 2 metri di profondità o al 31esimo minuto il telefono si romperà, ma che, qualora riportasse danni dovuti all’acqua, questo non è più coperto da garanzia. Tuttavia, è proprio in questi casi che potresti aver bisogno dei nostri consigli su come asciugare un telefono bagnato.

Cosa fare quando il telefono cade in acqua

Prima di provare uno dei nostri suggerimenti, tieni presente che c’è una cosa molto importante che non dovrai fare: non utilizzare il telefono bagnato, altrimenti rischierai di comprometterne le funzionalità.

Tiralo invece fuori dall’acqua e spegnilo, poi rimuovi tutte le parti accessibili come la SIM e la batteria, qualora questa possa essere rimossa. Infine, utilizza un asciugamano o una manica per asciugare il più possibile lo smartphone, cercando di assorbire tutta l’acqua che vedi. Qualora fosse necessario, agita delicatamente lo smartphone per far uscire l’acqua al suo interno.

Come asciugare un telefono bagnato

come-asciugare-un-telefono-caduto-in-acqua

Può sembrare una leggenda metropolitana ma ti ricrederai, perché il riso è fantastico nell’aspirare l’acqua. Prendi una ciotola in grado di contenere il tuo smartphone, quindi versaci del riso, poi mettici sopra il telefono che ti è caduto in acqua e ricoprilo con altro riso. Ora lascia riposare per almeno 24 ore.

Solo dopo queste 24 ore potrai tentare di accendere il telefono. Se non funziona, rimettilo nel riso e riprova il giorno successivo. Al terzo o quarto tentativo fallito potresti considerare l’acquisto un nuovo smartphone.

Potresti anche sostituire il riso con del Gel di silice (probabilmente troverai alcuni pacchetti di questo gel nella scatola dell’ultimo paio di scarpe o borsa che hai acquistato). In alternativa puoi acquistarlo su Amazon a questo link.

Nota bene: non asciugare il telefono bagnato con fonti di calore, in quanto potrebbero far evaporare l’acqua al suo interno e danneggiare il dispositivo. É preferibile invece un posto ventilato e asciutto.

Suggerimenti per non danneggiare un telefono bagnato

  • Non riscaldare il telefono bagnato con un asciugacapelli
  • Non lasciare il telefono bagnato sul termosifone
  • Non mettere il telefono bagnato in un’asciugatrice (neanche se questo è all’interno di un calzino o di una federa).
  • Non mettere il telefono bagnato nel congelatore

Questo è quanto, ora hai qualche suggerimento in più su come asciugare un telefono bagnato. Se la guida ti è piaciuta, vedi anche come caricare il telefono più velocemente, come raffreddare il telefono e tanto altro ancora nella sezione dedicata alle guide sui cellulari.

Nota: Potremmo guadagnare una piccola commissione quando fai acquisti tramite link sul nostro sito, senza alcun costo aggiuntivo per te.

ARTICOLI CORRENALI

ARTICOLI CORRENALI

ARTICOLI CORRENALI

ALTRI CORRENALI