HomeTelefoniaApplicazioni popolariCome avere WhatsApp su due telefoni

Come avere WhatsApp su due telefoni

Ti piacerebbe avere WhatsApp su due telefoni? In questa guida ti mostreremo come fare, in pochi e semplici passaggi.

Se vuoi sapere come avere WhatsApp su due telefoni, allora sei arrivato nel posto giusto al momento giusto! Infatti, nelle righe successive ti mostreremo come risolvere questo problema, che sembra tanto complicato, ma che invece non lo è.

Al momento non è possibile avere WhatsApp su due dispositivi, tuttavia, sembra che WhatsApp stia lavorando per implementare questo tipo di funzionalità nei suoi prossimi aggiornamenti, ma ancora non è stata comunicata una data ufficiale. Se vuoi avere WhatsApp su due telefoni ma non hai voglia di aspettare che questa funzionalità venga resa disponibile, allora non temere perché ci sono un paio di soluzioni a riguardo. Nei capitoli successivi infatti, ti mostreremo come usare WhatsApp su due telefoni grazie al browser Google Chrome o l’app Whatscan Pro per Android.

Detto ciò, mettiti comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero per leggere questa guida e scoprire come accedere a WhatsApp dal tuo secondo smartphone. Siamo convinti che, rimarrai piacevolmente sorpreso dalla semplicità dei passaggi illustrati e che, in caso di necessità, sarai in grado di aiutare i tuoi amici con il medesimo dubbio.

Come avere WhatsApp su due telefoni

Il centro assistenza WhatsApp dice chiaro e tondo che non è possibile avere WhatsApp su due telefoni, tuttavia, è possibile aggirare il problema grazie a WhatsApp Web. Questa soluzione non è perfetta, poiché non potrai scaricare l’App WhatsApp su entrambi i telefoni, ma ti permetterà di accedere allo stesso account WhatsApp su due telefoni distinti. Per utilizzare questo metodo, dovrai installare Google Chrome disponibile per iOS e Android, sul tuo secondo telefono. Una volta installato, ecco come fare:

Apri Google Chrome sul tuo secondo telefono e visita la pagina ufficiale di WhatsApp Web. Pigia sull’icona dei tre puntini verticali situata nell’angolo in alto a destra dello schermo, per accedere al menù Impostazioni di Chrome e mettere il segno di spunta alla voce “Sito desktop“. Se tutto è andato per il verso giusto, ora dovrebbe caricarsi una pagina web con un codice QR al suo interno.

WhatsApp Web da smartphone

Qualora fossi indirizzato alla versione desktop dell’home page di WhatsApp, pigia su “WhatsApp Web” che trovi in alto a sinistra della pagina.

Adesso apri l’applicazione WhatsApp sul primo telefono, pigia su Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop e tocca il pulsante “Collega un dispositivo“. Dopodiché, inquadra il codice QR dal tuo secondo telefono e il gioco è fatto.

Usa WhatsApp su altri dispositivi

Ora dovresti essere in grado di utilizzare WhatsApp su entrambi i telefoni. Come puoi vedere sul secondo telefono, la schermata delle chat è molto simile a quella dell’App WhatsApp nel tuo primo telefono, tuttavia non sarà altrettanto fluida, in quanto, sta lavorando esclusivamente tramite il browser Chrome in modalità “Sito desktop”.

WhatsApp smartphone e Web

Ogni volta che vorrai aprire WhatsApp nel secondo telefono, ti basterà avviare Chrome, visitare WhatsApp Web e impostare la vista del sito in modalità desktop. Inoltre, entrambi i telefoni dovranno essere collegati alla stessa rete Wi-Fi, altrimenti non saranno in grado di comunicare e non potrai usare WhatsApp nel secondo telefono.

Se questo metodo non è di tuo gradimento, esistono soluzioni alternative come quella illustrata nel capitolo successivo.

Soluzioni alternative

Un altro metodo per avere WhatsApp su due telefoni, è grazie all’applicazione gratuita Whatscan Pro per Android. In pratica funziona come illustrato nel capitolo precedente, l’unica differenza tra i due è che, questa emulerà il browser web del tuo smartphone mostrando la schermata delle tue chat WhatsApp nell’App stessa, rendendola più fluida da usare ma con l’inconveniente di qualche annuncio pubblicitario da visualizzare.

Detto ciò, se desideri provare anche questo secondo metodo, scarica e installa Whatscan Pro nel tuo secondo telefono. Una volta scaricata e installata, avvia Whatscan Pro e pigia sul tasto “Get Started” situato nella parte bassa dello schermo, poi accetta le normative sulla privacy dell’App e pigia sul cerchio verde con scritto “Clicca per ricaricare il codice QR“. Non temere se durante tutti questi passaggi compariranno diversi annunci pubblicitari, in quanto, trattandosi di App gratuita è normale.

Whatscan Pro Android

Adesso apri l’applicazione WhatsApp sul primo telefono, pigia su Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop e tocca il pulsante “Collega un dispositivo“. Dopodiché, inquadra il codice QR dell’applicazione Whatscan Pro e il gioco è fatto.

Ogni qualvolta che vorrai utilizzare WhatsApp nel secondo telefono, ti basterà avviare Whatscan Pro, pigiare su “Get Started” e attendere che la schermata delle chat venga mostrata nello schermo. L’unico inconveniente è che, per usare WhatsApp sul secondo telefono, dovrai essere collegato alla stessa rete Wi-Fi del primo telefono. Ciò significa che, non puoi accedere al tuo account WhatsApp dal secondo telefono, se il telefono principale è altrove.

Questo è quanto, ora sai come avere WhatsApp su due telefoni, in pochi e semplici passaggi! Se questa guida ti è piaciuta e vorresti imparare altro su WhatsApp, leggi anche: come mandare un messaggio vuoto su WhatsApp, come recuperare le foto cancellate da WhatsApp e tanto altro nella sezione dedicata alle guide su WhatsApp.

Nota: Potremmo guadagnare una piccola commissione quando fai acquisti tramite link sul nostro sito, senza alcun costo aggiuntivo per te.

ARTICOLI CORRENALI

ARTICOLI CORRENALI

ARTICOLI CORRENALI

ALTRI CORRENALI