Come collegare iPhone alla TV

In questa guida ti mostreremo come collegare il tuo iPhone a qualsiasi TV, tramite l'adattatore AV digitale di Apple e senza fili, tramite connessione Wi-Fi.

connettere iPhone alla TV

Oggigiorno le nostre abitazioni sono sempre più affollate di gadget ultra tecnologici e sapere come condividere i contenuti multimediali del tuo iPhone con i vari dispositivi potrebbe fare la differenza. Pensa a quanto sarebbe bello se potessi collegare il tuo iPhone alla TV per trasmettervi contenuti multimediali come le foto delle vacanze, video, contenuti Netflix e YouTube.

Per fortuna, collegare iPhone alla TV è molto semplice, ma avrai bisogno degli accessori giusti. Infatti, in commercio esistono moltissimi accessori che possono fare al caso tuo, alcuni variano in base al modello di iPhone in tuo possesso, altri sono standard, come per esempio il Google Chromecast.

Puoi collegare il tuo iPhone alla TV tramite cavo (che varia in base al modello di iPhone) o tramite connessione Wi-Fi, grazie ad Apple TV, dispositivi come il Google Chromecast e televisori Smart TV. Tutto quello che devi fare, è metterti comodo e prenderti cinque minuti di tempo libero per leggere questa guida, ma non dilunghiamoci troppo e vediamo come si collega un iPhone alla TV!

Connessione tramite Cavo

come collegare iphone alla TV tramite cavo

Il modo più semplice per collegare il tuo iPhone alla TV è senza dubbio tramite cavo grazie all’adattatore AV digitale Apple. Questo cavo ti permetterà di collegare il tuo iPhone alla porta HDMI della TV, ma avrai bisogno di un cavo HDMI che servirà a connettere l’adattatore alla TV. Qualsiasi cavo HDMI andrà bene, se devi acquistarne uno, cerca il più economico.

Esistono due versioni dell’adattatore AV digitale, quindi è bene fare molta attenzione prima di acquistarne uno. Costano entrambi €55 ma hanno scopi diversi. L’adattatore AV digitale Lightning, collega il tuo iPhone ad un qualsiasi televisore dotato di presa HDMI (perfetto per collegare iPhone alla TV). Mentre, l’adattatore da Lightning a VGA fa la stessa cosa ma con monitor e TV che dispongono di presa VGA, inoltre avrai bisogno di un cavo VGA, altrimenti non riuscirai a collegarlo.

Collegare l’iPhone alla TV con l’adattatore AV digitale è molto semplice, non devi far altro che, collegare l’adattatore al telefono e collegare il cavo HDMI o VGA dalla TV all’adattatore. Una volta fatto questo, tramite il telecomando della TV, seleziona la sorgente del cavo che hai appena collegato (es. HDMI 1, HDMI 2 o VGA) e come per magia, la schermata del tuo iPhone verrà replicata sulla TV in qualità HD fino a 1080p. D’ora in poi, riuscirai a riprodurre tutti i contenuti multimediali presenti nel tuo iPhone, come i video di iTunes, film e serie TV Netflix, YouTube e tanto altro ancora.

Se il costo di questi adattatori ti sembra eccessivo, su Amazon puoi trovarne altri a prezzi nettamente inferiori, ti basterà cercare “lightning hdmi” per scoprire la lista di tutti gli adattatori in vendita. Ma fai attenzione, perché gli adattatori di terze parti non sono compatibili, con applicazioni come Netflix, Infinity, Amazon Prime Video, Sky Go e altre app che hanno “HDCP“, la protezione dei diritti d’autore dei video.

Connessione in Wi-Fi con Apple TV

Se l’idea di collegare l’iPhone alla TV tramite cavo non ti piace, una valida alternativa è collegare l’iPhone alla TV in modalità wireless grazie alla funzione AirPlay di Apple. Questa funzione ti consente di riprodurre lo schermo del tuo iPhone sulla TV, tramite la Apple TV o un televisore in grado di supportare la funzione AirPlay 2.

Se disponi già di una Apple TV, accendila e assicurati che sia collegata alla stessa rete Wi-Fi del tuo iPhone. Ora, accedi al Centro di Controllo del tuo iPhone, scorrendo verso l’alto dal bordo inferiore di qualsiasi schermata (su iPhone X o successivi, scorri verso il basso partendo dall’angolo in alto a destra dello schermo), pigia sulla scritta “Duplica schermoe seleziona la tua Apple TV. In questo modo, la schermata del tuo iPhone verrà replicata sulla TV e potrai trasmettere file multimediali come la musica o i video di iTunes, le pagine del browser e tanto altro ancora.

Se non hai una Apple TV, puoi acquistarne una su Amazon a buon prezzo. Per la maggior parte dei televisori, la Apple TV HD è più che sufficiente, se invece hai uno schermo 4K, ti consigliamo di acquistare la Apple TV 4K in grado di riprodurre contenuti in 4K e sfruttare al massimo, tutta la qualità video del tuo televisore. Un alternativa meno economica, sono i televisori di ultima generazione con al loro interno l’app “Apple TV” e che supportano la funzione AirPlay 2, in grado di replicare lo schermo del tuo iPhone sulla TV.

Collegare iPhone alla TV con il Google Chromecast

Un altro modo per collegare l’iPhone alla TV è grazie al Chromecast o Chromecast Ultra. Questi sono dispositivi prodotti da Google, che una volta collegati al televisore tramite porta HDMI permettono di visualizzare in streaming i contenuti prelevati in rete. Per la maggior parte dei televisori con risoluzione HD 1080p, il Chromecast standard va più che bene, mentre invece, il Chromecast Ultra è in grado di riprodurre contenuti in 4K il che lo rende perfetto per TV UltraHD.

Sfortunatamente con i dispositivi Chromecast non puoi duplicare lo schermo del tuo iPhone sulla TV, ma sono perfetti se vuoi trasmettere in TV i contenuti di applicazioni come Netflix, YouTube, Amazon Prime Video e tante altre ancora. Per capire se un App può essere utilizzata con il Chromecast, avvia l’app dal tuo iPhone e cerca l’icona “trasmetti”, raffigurante un rettangolo con delle onde Wi-Fi in basso a sinistra. Pigiando su questa icona, invierai tramite l’app, i contenuti multimediali da riprodurre in TV.

Collegare iPhone alla Smart TV

Prima di fare qualsiasi acquisto, potresti già disporre di tutto il necessario per collegare il tuo iPhone alla TV. Se possiedi una Smart TV in grado di collegarsi ad internet tramite la rete Wi-Fi di casa, molto probabilmente questa supporterà lo standard DLNA, un forma generica di streaming disponibile su moltissime TV di ultima generazione. La funzione è la stessa vista poco fa per il Chromecast. Se la TV è collegata alla stessa rete Wi-Fi del tuo iPhone, non dovrai far altro che avviare l’app Netflix dal tuo iPhone, cercare e pigiare sopra l’icona “trasmetti” e selezionare la tua Smart TV dall’elenco che comparirà. In questo modo, riprodurrai il file multimediale, direttamente in TV.

Noi ti abbiamo fatto l’esempio di Netflix, ma puoi trasmettere da iPhone alla TV tramite qualsiasi App che abbia l’icona “trasmetti”, come per esempio l’app di YouTube. Oltre a trasmettere i contenuti delle App multimediali, potrai effettuare lo streaming dei file non protetti presenti nel tuo iPhone, ovvero i file archiviati in iTunes e copiati su iPhone. Il discorso cambia se provi a trasmettere contenuti acquistati su iTunes Store a causa delle limitazioni dovute dalla “Gestione dei Diritti Digitali”, in inglese Digital Rights Management (DRM).

Se non riesci a trovare la TV tramite App, potrebbe essere necessario abilitare la funzione DLNA dalle impostazioni del televisore. Quindi, accendi al menu Impostazioni del tuo televisore, vai nella sezione Connessione Internet e cerca la voce DLNA che dovrai abilitare se disattivata.

Questo è quanto, se la guida ti è piaciuta, vedi anche: come caricare musica su iPhone con iTunes.

Loading...