HomeSoftwareCompressione fileCome comprimere un file in Windows 10

Come comprimere un file in Windows 10

In questa guida ti mostreremo quanto è semplice comprimere un file dal tuo PC Windows 10 senza scaricare software aggiuntivi.

Se ti stai chiedendo come comprimere un file in Windows 10, allora sei arrivato nel posto giusto al momento giusto. Infatti, nelle righe successive ti mostreremo come fare, in pochi e semplici passaggi, senza l’utilizzo di software esterni.

Comprimere un file è molto utile per risparmiare spazio nel tuo Hard Disk ed inviarlo o trasferirlo più rapidamente, grazie alle sue dimensioni ridotte. Puoi comprimere file e cartelle utilizzando il File Explorer in Windows 10, senza dover scaricare programmi di terze parti, come ad esempio WinRar e 7Zip.

Detto ciò, mettiti comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero per leggere questa guida e risolvere il tuo problema. Siamo convinti che, rimarrai piacevolmente sorpreso dalla semplicità dei passaggi illustrati e che, in caso di necessità, sarai in grado di spiegarlo ai tuoi amici o colleghi bisognosi di aiuto.

Come comprimere un file in Windows 10

Il primo passo da fare per comprimere un file in Windows 10 è aprire il File Explorer. Ipotizzando che il tuo file si trovi nella cartella “documenti”, dovrai aprire la cartella documenti, selezionare il file e cliccarci sopra con il tasto destro del mouse. Nel menù che si apre clicca su Invia a > Cartella Compressa.

comprimere un file in windows 10

Per comprimere più file contemporaneamente (come in foto), tieni premuto il tasto CTRL della tastiera e clicca con il tasto sinistro del mouse su i file che devi comprimere. Una volta selezionati tutti i file lascia il tasto CTRL, clicca con il tasto destro del mouse su uno dei file selezionati poi Invia a > Cartella Compressa.

Come comprimere un file utilizzando il menù “Invia a”

In questa sezione spiegheremo passo passo, come comprimere un file o una cartella utilizzando il menù a scelta rapida.

1. Seleziona il file o la cartella che vuoi comprimere. Se devi comprimere un solo file o cartella, continua leggendo il punto 2. Altrimenti ci sono due modi per selezionare più file e cartelle:

Per selezionare un gruppo consecutivo di file o cartelle, clicca sul primo elemento, poi tieni premuto il tasto Maiusc e clicca sull’ultimo elemento. In questo modo selezionerai dal primo all’ultimo file / cartella presenti nell’elenco.

Se invece hai bisogno di selezionare file o cartelle non consecutivi, tieni premuto il tasto CTRL e seleziona i singoli file / cartelle.

2. Clicca con il tasto destro del mouse sul file o sulla cartella da comprimere (o sul gruppo di file o cartelle), poi seleziona Invia a > Cartella Compressa.

comprimere un file in windows 10 step1

3. Ora devi dare un nome al tuo file compresso. Digita il nome che gli vuoi assegnare e premi Invio per confermare.

comprimere un file in windows 10 step2

Come puoi vedere dalla foto, Windows ti suggerirà in automatico un nome da assegnare al tuo file compresso e non lo sceglierà a caso ma gli darà il nome del file su cui hai cliccato prima di effettuare la compressione. Nella foto qui sopra abbiamo cliccato sul file istruttore.txt, quindi il nome suggerito da Windows per il nostro file compresso è istruttore.zip. Quando vuoi comprimere più file, assicurati di cliccare con il tasto destro del mouse sul file che ha il nome che desideri assegnare al file compresso.

Come comprimere un file utilizzando il menù della barra multifunzione

Il File Explorer di Windows 10 dispone di un comando chiamato Zip nel menù della barra multifunzione. Questo comando è particolarmente comodo se disponi di un notebook touch screen, e preferisci toccare l’icona anziché usare il mouse. Ecco come comprimere un file utilizzando il menù della barra multifunzione:

1. Come nelle istruzioni viste sopra, devi selezionare il file o la cartella che vuoi comprimere.

2. Passa alla scheda Condividi che trovi in alto a sinistra della finestra.

3. Clicca sul pulsante Zip.

comprimere un file in windows 10 step3

Il metodo che abbiamo appena mostrato, funziona anche in Windows 8.1, mentre l’opzione Invia a è presente anche nelle versione più vecchie di Windows.

Come aggiungere un file o una cartella ad un file ZIP

Ora ci ritroviamo con il nostro bel file compresso ma come dobbiamo fare per aggiungere file o cartelle al suo interno, dobbiamo ricominciare da zero? La risposta è NO perché con Windows 10 è molto semplice aggiungere file o cartelle ai file ZIP creati precedentemente.

La prima cosa da fare è selezionare i file o le cartelle che intendiamo aggiungere ad un file ZIP e trascinarle sopra il file compresso.

come aggiungere file a file zip

Questo è quanto, ora sai come comprimere un file in Windows 10, senza dover scaricare software di terze parti. Se questa guida ti è piaciuta e vuoi approfondire l’argomento, leggi come zippare un file.

Nota: Potremmo guadagnare una commissione quando acquisti tramite link sul nostro sito, senza alcun costo aggiuntivo per te.

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI CORRENALI

ARTICOLI CORRENALI

ARTICOLI CORRENALI