Come configurare gli Aggiornamenti automatici in Windows 10

In questa guida ti mostriamo come configurare gli Aggiornamenti automatici in Windows 10 per mantenere il tuo PC sempre sicuro e aggiornato.

configurare-gli-Aggiornamenti-automatici-in-Windows-10

Microsoft lavora sodo per garantire che il suo sistema operativo Windows 10 rimanga il sistema operativo più potente e ricco di funzionalità al mondo. A tal fine l’azienda rilascia regolarmente aggiornamenti e miglioramenti per far sì che il sistema operativo funzioni sempre bene. Se vuoi che il tuo PC rimanga in forma e respinga qualsiasi malware, virus o altri fastidi online, allora ti consigliamo di mantenere il PC sempre aggiornato. Fortunatamente questo è molto semplice, e ti mostreremo come attivare gli aggiornamenti automatici in Windows 10 per avere il PC sempre in forma.

Perché devo scaricare gli aggiornamenti in Windows 10?

Windows 10 è un software ampio e complesso, che funziona su una vasta gamma di dispositivi. Ciò significa che deve essere costantemente ottimizzato per mantenere prestazioni ottimali e correggere eventuali piccoli bug o stranezze che si insinuano nei sistemi.

Ciò può includere l’aggiornamento del software e dei driver in modo che display, periferiche e stampanti funzionino alla perfezione.

Poi c’è il problema della sicurezza. Le cose cambiano rapidamente nel regno delle minacce online, quindi è essenziale che Windows sia aggiornato in modo che qualsiasi attacco pericoloso possa essere fermato.

Sì, è vero che ogni tanto gli aggiornamenti possono far smettere di funzionare o persino creare nuovi problemi al PC (Vedi la guida: Come disinstallare gli aggiornamenti di Windows 10). Ma è anche vero che quando gli aggiornamenti funzionano alla perfezione il nostro PC va meglio. Inoltre, ci sono buone probabilità che in questo momento il tuo PC si stia aggiornando automaticamente.

Come configurare gli Aggiornamenti automatici in Windows 10

Con il rilascio di Windows 10, Microsoft ha preso la decisione di automatizzare gli aggiornamenti. Ciò significa che, se non hai modificato nulla nelle impostazioni, riceverai gli aggiornamenti ogni volta che saranno pubblicati.

Effettua questi passaggi per verificarlo:

  • Vai nella barra di ricerca in basso a sinistra, digita Impostazioni e premi Invio
  • Ora clicca su Aggiornamento e sicurezza.
  • Clicca a sinistra sulla voce Windows Update.

La finestra che si apre ti mostra quando è stato installato l’ultimo aggiornamento in Windows 10. Per verificare la presenza di nuovi aggiornamenti, clicca sul tasto Verifica disponibilità aggiornamenti.

Qui vedrai Windows Update nella parte superiore dello schermo e al di sotto, ci sarà scritta la data dell’ultimo aggiornamento effettuato. Se vuoi vedere se ci sono nuovi aggiornamenti disponibili, fai clic sul pulsante Verifica disponibilità aggiornamenti.

configurare-gli-Aggiornamenti-automatici-in-Windows-10-step1

Qualche riga più in basso vedrai la scritta Opzioni avanzate, cliccaci sopra per aprire la finestra successiva.

configurare-gli-Aggiornamenti-automatici-in-Windows-10-step2

Qui vedrai alcune voci che ti permetteranno di configurare gli Aggiornamenti automatici in Windows 10.

La prima voce ti consente di scaricare aggiornamenti per altri prodotti Microsoft collegati al PC, come per esempio il mouse, la tastiera e così via. Se hai prodotti Microsoft collegati al PC ti consigliamo di abilitare questa opzione così da averli sempre aggiornati. Per farlo, clicca con il mouse sul tasto vicino la scritta Disattivato e l’opzione si attiva.

La seconda voce se abilitata, consentirà al PC di scaricare aggiornamenti anche quando questo è collegato ad internet tramite connessioni a consumo. Noi ti sconsigliamo di attivarla per evitare di finire tutti i GIGA del tuo piano tariffario mobile.

La terza voce potrebbe essere molto utile in quanto se abilitata, al termine di ogni aggiornamento mostrerà un promemoria per pianificare il riavvio del PC.

Sospendere gli aggiornamenti automatici in Windows 10

Sempre nelle Opzioni Avanzate di Windows Update c’è la voce “Sospendi aggiornamenti”. Questa opzione ti consente di sospendere gli aggiornamenti automatici per 35 giorni, dopodiché si riattiverà ed il tuo PC riprenderà a scaricare automaticamente gli aggiornamenti di Windows.

Questo è quanto, speriamo di averti aiutato a capire come funzionano gli aggiornamenti automatici di Windows 10 e come configurarli al meglio.

CONDIVIDI
Loading...