Come convertire un PDF in Word

Hai bisogno di convertire un PDF in Word ma non sai come fare? Scopri come in questa utile guida! Spiegheremo nel dettaglio, come trasformare un PDF in Word grazie ai software Acrobat DC e Microsoft Word, ma anche utilizzando il servizio online Documenti Google.

Come dici? Vuoi sapere come convertire un PDF in Word cosicché tu possa editarlo? Nessun problema, perché sei nel posto giusto al momento giusto! Infatti, in questa utile guida ti mostreremo quali secondo noi, sono i migliori metodi per trasformare un PDF in Word.

Convertire un PDF in Word è un operazione molto semplice, che non richiede particolari conoscenze tecnico informatiche e che può fare chiunque in pochi e semplici passaggi. Nelle righe successive ti mostreremo come convertire un PDF in Word usando Adobe Acrobat DC o Microsoft Word, ma anche soluzioni alternative come il servizio online Documenti Google.

Detto ciò, mettiti comodo e prenditi cinque minuti di tempo libero per leggere la nostra guida e risolvere così il tuo problema. Siamo convinti che alla fine rimarrai piacevolmente sorpreso dalla semplicità dei passaggi illustrati e che, in caso di necessità, saprai aiutare i tuoi amici o colleghi di lavoro bisognosi di aiuto. Pronto? Ok, iniziamo subito!

Come convertire un PDF in Word

Esistono diversi modi per convertire un PDF in Word e nelle righe successive ti mostreremo quali secondo noi sono i tre migliori da usare. Ci focalizzeremo su Adobe Acrobat DC, il software di casa Adobe per la lettura e gestione dei file PDF. Vedremo anche come convertire un PDF in Word usando proprio Microsoft Word e il servizio online Documenti Google.

Adobe Acrobat DC

I file PDF sono stati creati dall’azienda Adobe System, la quale ha realizzato il software Adobe Acrobat DC che serve proprio per la gestione dei file PDF. Questo è senza dubbio il miglior software da usare per riuscire nel tuo scopo, ma sfortunatamente è a pagamento.

La versione Acrobat Standard DC per Windows ha un costo di €15,85 al mese, mentre la versione Acrobat Pro DC disponibile per Windows e MacOS ha un costo di €18,29 al mese ed entrambi richiedono la sottoscrizione dell’abbonamento annuale. Non proprio economico se devi convertire un PDF in Word una volta ogni tanto, tuttavia è la soluzione ideale qualora avessi già questo programma.

In alternativa potresti scaricare la versione gratuita Acrobat Reader DC e attivare l’opzione Adobe Acrobat Export PDF al costo di €2,07 al mese per un anno. In questo modo avrai la possibilità di convertire i PDF in file Word, Excel, RTF ad un prezzo molto conveniente e godere dell’affidabilità e della qualità, che solo questo software riesce a garantire.

Nelle righe successive ti mostreremo come convertire un PDF in Word con la versione completa di Acrobat DC. Non temere, perché anche se disponi della versione gratuita con l’opzione Adobe Acrobat Export PDF il procedimento sarà praticamente lo stesso, avrai solo meno formati in cui esportare il PDF.

Quindi, il primo passo da compiere per riuscire nel tuo intento è aprire il PDF in Acrobat DC e cliccare sulla voce Esporta PDF che trovi nella colonna di destra.

Si aprirà quindi la schermata di esportazione, qui devi cliccare sulla voce Microsoft Word e scegliere se convertire il PDF in un Documento Word moderno o in un documento Word di vecchia generazione, quindi clicca con il mouse sull’opzione che preferisci e fai clic sul tasto Esporta. Se disponi di una delle ultime versioni di Microsoft Word, la scelta migliore è senza dubbio Documento Word.

Trasformare un PDF in Word con Acrobat DC

Nella schermata successiva dovrai scegliere in quale posizione salvare il tuo nuovo file Word, quindi fai clic sulla Cartella Recente o seleziona il tasto Scegli una cartella diversa. Quindi assegna un nome al tuo file e clicca sul tasto Salva per confermare.

A questo punto il file PDF verrà convertito in formato Word e verrà salvato nella posizione che hai scelto, quindi cliccaci sopra con il mouse per aprirlo con Microsoft Word. Semplice vero?

Microsoft Word

Un’altro metodo per convertire un PDF in Word è proprio grazie al software Microsoft Word, tuttavia questo è un software a pagamento quindi non è detto che tu lo abbia. In tal caso, leggi la nostra guida su come avere Microsoft Word gratis.

Questo metodo funziona molto bene per i file PDF con formattazione di base, per lo più composti da solo testo. Tuttavia potresti riscontrare problemi di stile e formattazione qualora tentassi di convertire file più complessi. Detto ciò, il primo passo da compiere consiste proprio nell’avviare Microsoft Word e cliccare sulla voce Apri, che trovi sul lato sinistro della finestra. Se invece sei nell’editor di testo, fai clic su File, che trovi nell’angolo in alto a sinistra della finestra e clicca su Apri.

Nella schermata successiva, utilizza le opzioni OneDrive, Questo PC o Sfoglia per cercare il file PDF che vuoi convertire in formato Word, quindi, cliccaci sopra due volte per aprirlo.

A questo punto comparirà un avviso, con scritto che Word convertirà il PDF in un documento Word modificabile. Questa operazione richiederà del tempo e il documento Word verrà ottimizzato per consentirne la modifica del testo, pertanto è molto probabile che il documento Word non sarà identico al PDF originale, sopratutto se quest’ultimo contiene molti elementi grafici.

Clicca quindi sul tasto OK e attendi che Word completi la conversione del file PDF, ed infine ti si aprirà in Word.

Documenti Google

Un’altro modo per convertire un PDF in Word è grazie al servizio Documenti Google. Questa potrebbe essere una valida alternativa, sopratutto se non disponi dei programmi Acrobat DC e Microsoft Word. Tuttavia, potresti perdere alcuni elementi della formattazione, in quanto bisognerà convertire il PDF in un documento Google e salvarlo successivamente in formato Word. Inoltre avrai bisogno di un account Google, altrimenti non sarai in grado di usufruire del servizio Documenti Google.

Detto ciò, il primo passo da compiere per convertire un PDF in Word con Documenti Google è accedere al tuo account Google Drive.

Quindi fai clic sul tasto Nuovo, che trovi nell’angolo in alto a sinistra della finestra, seleziona la voce Caricamento di file e cerca il file PDF che vuoi convertire, infine cliccaci sopra due volte per caricarlo in Google Drive, altrimenti selezionalo con il mouse e clicca sul tasto Apri.

Trasformare un PDF in Word con Google Drive

A questo punto il PDF sarà visibile nell’elenco dei documenti Google Drive, quindi individualo e cliccaci sopra con il tasto destro del mouse, infine seleziona Apri con e clicca sulla voce Documenti Google.

Trasformare un PDF in Word con Documenti Google

Così facendo, il file PDF verrà convertito in un documento Google, quindi verifica che tutto sia in ordine, infine clicca sulla voce File, situata nell’angolo in alto a sinistra della finestra, poi seleziona Scarica e clicca sulla voce Microsoft Word (.docx). A questo punto il file Google verrà convertito in formato Word e verrà scaricato nel tuo computer. Semplice vero?

Questo è quanto, se la guida ti è piaciuta, vedi anche: come modificare un file PDF, come comprimere un file PDF e tanto altro nella sezione dedicata alle guide sui file PDF.