Come disattivare Avvio Rapido in Windows 10

Problemi con la configurazione in dual boot? In questa guida ti mostriamo com'è semplice disattivare l'Avvio Rapido in Windows 10

disattivare-Avvio-Rapido-in-Windows-10

L’avvio rapido è una funzione implementata per la prima volta in Windows 8 e successivamente trasferita su Windows 10. L’avvio Rapido in Windows 10 è una funzione che consente al PC di riavviarsi più velocemente. Questa funzione è molto utile se il tuo PC utilizza ancora un Hard Disk meccanico, ma potresti avere problemi con configurazione dual boot. Per questo ti mostriamo com’è semplice disattivare Avvio Rapido in Windows 10.

Cos’è l’Avvio Rapido in Windows 10?

Il tuo PC Windows lavora in diversi stati di alimentazione Advanced Configuration e Power Interface (ACPI). Ad esempio, lo stato di alimentazione “S0” è lo stato in cui si trova il PC quando viene utilizzato, mentre i stati di sospensione vanno da S1 a S3, insieme ad uno stato d’ibernazione.

Nello stato d’ibernazione il computer sembra completamente spento, ma in realtà viene generato un file che consente al PC di riavviarsi esattamente dov’era al momento della sospensione. Ciò significa che alcuni componenti sono ancora attivi in modo che il PC possa riaccendersi muovendo il mouse o premendo un tasto sulla tastiera.

Sicuramente ti starai chiedendo cosa c’entra questo con la nostra guida su come disattivare avvio rapido in Windows 10. Beh è semplice, quando l’avvio rapido è attivo e spegni il PC, questo non si spegne completamente ma entra in uno stato simile all’ibernazione. Questa funzione è attiva di default ed ogni qualvolta si spegne il PC, il sistema provvede a chiudere le applicazioni e a disconnettere tutti gli utenti. Successivamente, la funzionalità effettua una ibernazione del kernel, delle altre componenti di base del sistema operativo e dei driver, quindi spegne il dispositivo.

Al successivo avvio della macchina, Windows 10 non dovrà ricaricare kernel, driver ecc. ecc. ma gli basterà copiare nella RAM le informazioni precedentemente salvate quindi proporre all’utente la schermata di accesso.

Perché disattivare Avvio Rapido in Windows 10?

Questa funzione è molto utile ma ci sono diversi motivi per disattivare avvio rapido in Windows 10. Per esempio, spegnendo il PC con la funzione Avvio Rapido abilitata, Windows blocca l’Hard Disk. Questo significa che se hai una configurazione dual boot, non ti sarà possibile accedere al contenuto del disco.

Ancora peggio, se avviando il PC da un altro sistema operativo e riesci a modificare il contenuto dell’unità contenente Windows 10 con “avvio rapido” abilitato, correresti il rischio di corrompere i dati salvati necessari all’avvio del PC. Quindi se il tuo PC ha una configurazione dual o multi boot, è meglio disattivare la funzione avvio rapido di Windows 10.

Come disattivare Avvio Rapido in Windows 10

disattivare Avvio Rapido in Windows 10 guida

I furbacchioni della Microsoft hanno nascosto bene questa funzione, ma se sai dove andare è molto semplice disattivare avvio rapido in Windows 10. Per farlo, segui questi passaggi:

  • In basso a sinistra clicca sulla barra di ricerca, digita “Pannello di controllo” e premi Invio.
  • Clicca su “Sistema e sicurezza” > “Opzioni risparmio energia
  • Clicca a sinistra sulla voce “Specifica comportamento pulsanti di alimentazione
  • Ora clicca sulla voce “Modifica le impostazione attualmente non disponibili
  • Clicca su “Attiva Avvio Rapido” per togliere la spunta e conferma cliccando sul tasto Salva Cambiamenti che trovi in basso.

Se questa guida ti è piaciuta, vedi anche, come velocizzare Windows.

CONDIVIDI
Loading...