HomeSicurezza informaticaAntivirusCome disattivare Windows Defender su Windows 10

Come disattivare Windows Defender su Windows 10

In questa guida ti mostreremo come disattivare Windows Defender sul tuo computer Windows 10, in pochi e semplici passaggi.

Stai cercando di scaricare un applicazione da internet, ma per qualche arcano motivo Windows Defender te lo impedisce? Se la risposta è affermativa, allora non temere, perché sei arrivato nel posto giusto al momento giusto! Infatti, nelle righe successive ti mostreremo come disattivare Windows Defender in pochi e semplici passaggi.

Windows Defender è l’antivirus integrato di Windows 10 che proteggere il tuo computer da minacce come virus, spyware e altro ancora. Sebbene sia un antivirus molto valido, non è possibile disattivarlo in modo permanente a meno che non decidi di installare un antivirus di terze parti. Tuttavia, ci sono volte in cui è necessario disattivarlo, come ad esempio quando hai la necessità di scaricare software non certificati. Se sei pronto a lasciare il tuo computer vulnerabile a qualsiasi minaccia, nelle righe successive ti mostreremo tre modi per disattivare Windows Defender su Windows 10.

Detto ciò, mettiti comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero per leggere questa guida e scoprire come risolvere il tuo problema. Siamo convinti che, rimarrai piacevolmente sorpreso dalla semplicità dei passaggi illustrati e che, in caso di necessità, sarai in grado di spiegarlo ai tuoi amici smanettoni, con il medesimo problema.

Come disattivare Windows Defender

Nei capitoli successivi ti mostreremo come disattivare Windows Defender in tre modi differenti: con l’Editor Criteri di gruppi locali, dal Registro di Sistema e con l’applicazione Sicurezza di Windows.

Editor Criteri di gruppo locali

Se nel tuo computer hai Windows 10 Pro, Enterprise o Education, puoi facilmente disattivare Windows Defender tramite l’Editor Criteri di gruppo locali, effettuando questi brevi ma semplici passaggi.

Per prima cosa, premi il tasto “Windows + R” per aprire la finestra “Esegui“, poi inserisci gpedit.msc nella casella di testo e premi Invio, altrimenti clicca sul tasto OK per aprire l’ Editor Criteri di gruppo locale. Ora fai molta attenzione e segui questo percorso, cliccando sulla freccia situata a sinistra di ogni cartella del menù di sinistra: Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Windows Defender Antivirus.

Ora che sei arrivato a quest’ultima cartella, fai doppio clic con il tasto sinistro del mouse sulla voce “Disabilita Windows Defender Antivirus” che trovi sulla destra. Vedi foto sottostante. Se invece non trovi questa voce, allora passa al capitolo successivo.

Editor Criteri di gruppo locali

Nella finestra successiva fai clic sull’opzione Attivata, poi clicca su Applica e conferma cliccando su OK, per disattivare Windows Defender nel tuo computer con Windows 10.

disabilita Windows Defender Antivirus

Una volta completati questi passaggi, riavvia il computer per apportare le modifiche. Dopo il riavvio, l’icona dello scudo sarà ancora presente nella barra delle applicazioni, in quanto fa parte di Windows Defender Security Center e non dell’antivirus.

Per abilitare nuovamente Windows Defender, esegui i passaggi illustrati pocanzi e nella finestra “Disabilita Windows Defender Antivirus” fai clic su “Non Configurata“, poi su Applica e infine su OK, quindi riavvia il computer per applicare le modifiche.

Registro di Sistema

Se invece il tuo sistema operativo è Windows 10 Home, non avrai accesso all’Editor Criteri di gruppo locali, tuttavia potrai disattivare Windows Defender tramite il Registro di Sistema. Prima di procedere, ti consigliamo di effettuare un backup del registro di sistema per evitare di causare danni permanenti al computer.

Per accedere al Registro di Sistema, premi i tasti “Windows + R” per aprire la finestra “Esegui“, poi inserisci regedit nella casella di testo e premi Invio, altrimenti clicca sul tasto OK per confermare e aprire il Registro di Sistema. Ora fai molta attenzione e segui questo percorso, cliccando sulla freccia situata a sinistra di ogni cartella del menù di sinistra: “HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows Defender“, altrimenti copialo e incollalo nella casella di ricerca subito sotto il menù superiore e premi Invio per confermare.

Se non visualizzi la voce “DisableAntiSpyware“, clicca con il pulsante destro del mouse sulla cartella Windows Defender, seleziona l’opzione Nuovo e clicca su Valore DWORD (32 bit).

Editor del Registro di sistema

Rinomina la chiave con il seguente nome DisableAntiSpyware e premi Invio per confermare. Ora fai doppio clic sulla voce appena creata, cambia il valore da 0 a 1 e clicca su OK.

disattivare-Windows-Defender step4

Completati tutti questi passaggi, riavvia il computer per applicare le nuove impostazioni. Al riavvio del computer, Windows Defender dovrebbe essere disattivato.

Se vuoi riattivare la protezione antivirus di Windows Defender ti basterà seguire le istruzioni fino a quest’ultimo passaggio, cliccare con il tasto destro del mouse sulla voce DisableAntiSpyware e selezionare l’opzione Elimina.

Disattivare Windows Defender dal menù “Sicurezza di Windows”

Se il tuo intento è quello di disattivare temporaneamente Windows Defender dal tuo computer Windows 10, allora puoi farlo dall’applicazione Sicurezza di Windows.

Quindi, clicca sulla barra di ricerca nell’angolo in basso a sinistra dello schermo e digita Windows Defender, dopodiché, fai clic sul risultato Sicurezza di Windows, per accedere alle impostazioni di sicurezza del sistema operativo. Ora fai clic sulla voce Protezione da virus e minacce situata nel menù di sinistra e clicca sulla voce “Gestisci impostazioni“, che trovi nella sezione “Impostazioni di Protezione da virus e minacce“.

Windows 10 Protezione da virus e minacce

Nella schermata successiva, fai clic sull’interruttore situato sotto la voce Protezione in tempo reale, per disattivare temporaneamente Windows Defender dal tuo computer con Windows 10. Comparirà un pop-up di conferma, quindi fai clic sul tasto Si e il gioco è fatto.

Windows Defender Protezione in tempo reale

Completati tutti questi passaggi, disattiverai temporaneamente la protezione in tempo reale di Windows Defender, il che è sufficiente per scaricare le applicazioni che prima ti venivano bloccate. Essendo questa una soluzione temporanea, al successivo riavvio del computer, Windows Defender si riattiverà automaticamente.

Nota: Potremmo guadagnare una commissione quando acquisti tramite link sul nostro sito, senza alcun costo aggiuntivo per te.

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI CORRENALI

ARTICOLI CORRENALI

ARTICOLI CORRENALI