Come inviare file pesanti

Non sai come inviare file pesanti? Nessun problema, perché abbiamo la soluzione. Infatti, in questa guida ti mostreremo come inviare file pesanti grazie all'utilizzo di servizi come Google Drive, We Transfer e Dropbox.

Se ti stai chiedendo come inviare file pesanti ad amici, colleghi e parenti, sappi che la soluzione è più semplice di quanto pensi. Infatti, in questa guida ti mostreremo come condividere file pesanti, grazie all’utilizzo di sistemi di archiviazione e servizi online.

Se hai provato ad inviare un file di grandi dimensioni via mail, ti sarai accorto che, nel caso di Gmail, non è possibile inviare file più grandi di 25 MB. Potresti comprimere e dividere il file in pacchetti più piccoli, ma rischieresti di occupare tutto lo spazio della tua casella email, senza risolvere il problema.

Nella guida di oggi, vogliamo proporti alcuni tra i migliori metodi per condividere ed inviare file pesanti. Nello specifico, ti spiegheremo come condividere i file grazie a sistemi di archiviazione portatili e come inviarli tramite alcuni servizi online, completamente gratuiti.

Come condividere file pesanti

SSD western digital

Se devi condividere un progetto o un video di dimensioni elevate, puoi considerare l’acquisto di una PenDrive. Con capienze di memoria che vanno da 2 GB ad 1 TB, le PenDrive sono l’ideale per condividere file pesanti tra amici e colleghi di lavoro.

Rispetto a qualche anno fa, il prezzo delle PenDrive è sceso molto ed è possibile acquistarle una ad ottimi prezzi. Qualora decidessi di acquistarne una, qui trovi le PenDrive più vendute su Amazon. Nel caso in cui necessitassi di più spazio, potresti prendere in considerazione l’acquisto di un SSD esterno. Oltre che avere molto spazio di archiviazione, sono anche compatti e facili da trasportare. Scopri quali sono gli SSD più venduti su Amazon.

Come inviare file pesanti

Nei prossimi capitoli ti mostreremo come inviare file pesanti tramite mail, grazie all’utilizzo di servizi online come Google Drive, We Transfer e Dropbox. Tutto ciò che devi fare è metterti comodo e prenderti cinque minuti del tuo tempo per leggere la guida.

Utilizza un software di compressione dati

Prima di inviare file di grandi dimensioni è consigliabile utilizzare un software di compressione dati, per ridurne il peso e condividerlo più facilmente. 7-Zip è un ottimo software multi piattaforma, che riesce a comprimere un intera cartella di file in unico file ZIP. In questo modo, si avrà una cartella di peso inferiore rispetto al peso originale di tutti i file. Inoltre, il formato ZIP è compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi e non necessita l’installazione di software aggiuntivo per poterlo aprire.

7-Zip può essere installato su Windows, MacOS e Linux. Inoltre, questo software consente di applicare una password ai file ZIP così da renderli più sicuri durante la condivisione online. Scarica 7-Zip da questo link

Google Drive

inviare file pesanti con Google Drive

Come anticipato nei paragrafi precedenti, Gmail consente di inviare allegati fino a 25 MB, ma cosa succede quando si tenta di inviare file più grandi? Quando provi ad inviare un file più grande di 25 MB su Gmail, Google ti da la possibilità di caricarlo in Google Drive e condividerlo tramite link. Grazie all’integrazione di Google Drive con Gmail, potrai inviare file e cartelle con dimensioni fino a 10 GB.

Considerando che il piano gratuito di Google Drive consente fino a 15 GB di archiviazione, potrai inviare file pesanti con Gmail finché non supererai tale soglia. Google ti consente di creare link che possono essere condivisi con chiunque o link che possono aprire solo le persone a cui invii la mail. I piani premium di Google Drive partono da €1,99 al mese per 100 GB e €2,99 al mese per 200 GB.

We Transfer

Come inviare file pesanti con We Transfer

Se non hai un account Gmail e non hai intenzione di farlo per mancanza di tempo o di voglia, We Transfer è un ottima alternativa. Infatti, We Transfer è uno dei servizi più semplici da utilizzare, per quanto riguarda la condivisione e l’invio di file pesanti. Basteranno pochi clic del mouse per caricare il tuo file ed inviarlo ad amici e colleghi. Ma come funziona?

Per inviare un file pesante con We Transfer, la prima cosa da fare sarà, andare nel sito ufficiale di We Transfer. Cliccare con il mouse sopra la scritta Aggiungi file per scegliere il file o la cartella che si desidera inviare. Ora non resta che, inserire la mail del destinatario, la tua mail, un messaggio per il destinatario e cliccare su Trasferisci per inviare.

Puoi inviare file fino a 2 GB alla volta, ogni volta che vuoi, mentre i link per scaricare il file saranno disponibili per 7 giorni, dopodiché non saranno più validi. L’interfaccia è molto semplice da usare, quindi non abbiamo dubbi, che riuscirai ad inviare il tuo file senza alcun problema.

Puoi inviare 2 GB per volta senza dover creare nessun account, ma per inviare file più grandi, dovrai necessariamente iscriverti a We Transfer Pro. L’account Pro include 1 TB di storage e l’invio di file fino a 20 GB, mentre i costi partono da €12 il mensile e €120 l’annuale.

Dropbox

come inviare file pesanti con Dropbox

Con centinaia di milioni di iscritti, Dropbox è uno dei servizi di Cloud Storage più usati al mondo. La sua finalità principale è archiviare dati su uno spazio online e sincronizzarli automaticamente su tutti i dispositivi dell’utente, ma include anche una funzione di condivisione che permette di scambiare file di grosse dimensioni (o cartelle) con altre persone in maniera semplicissima. Il piano base offre 2 GB di archiviazione ma è possibile aumentare i giga gratuitamente invitando i tuoi amici ad iscriversi al servizio.

Qualora avessi necessità di inviare file pesanti, è possibile aumentare lo spazio di archiviazione a 2 TB iscrivendoti a Dropbox Plus per €9,99 al mese. Il piano Professional estende il limite a 3 TB con un costo mensile di €16,58 al mese. Questi piani premium consentono anche, un controllo maggiore dei file, oltre alla possibilità di inserire una password per i download.

Questo è quanto, se la guida ti è piaciuta o vuoi avere maggiori informazioni su servizi online di archiviazione, vedi anche: Come inviare file di grandi dimensioni.

Loading...