HomeCellulariAltro su CellulariCome pulire il telefono

Come pulire il telefono

In questa guida ti mostreremo come pulire il tuo telefono e i suoi accessori nel modo corretto, per mantenerlo il più possibile privo di germi.

Vuoi sapere come pulire il telefono per mantenerlo il più possibile privo di germi? Se la risposta è affermativa, allora sei arrivato nel posto giusto al momento giusto! Infatti, nelle righe successive ti mostreremo come pulire il tuo smartphone, senza correre il rischio di rovinarlo.

Vista la pandemia da coronavirus, è normale preoccuparsi della pulizia del proprio smartphone, soprattutto quando questo è l’oggetto che tocchiamo più spesso durante il giorno. Tuttavia, pulire il telefono non è complicato, ma basta poco per rovinarlo in modo permanente. Per questo abbiamo deciso di realizzare una guida dettagliata in cui ti guideremo passo passo, attraverso il processo di pulizia del tuo telefono e dei suoi accessori. Spiegheremo quali salviette o panni utilizzare e quali detergenti sono meglio di altri.

Detto ciò, mettiti comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero per leggere questa guida e scoprire come uccidere il maggior numero di germi presenti sul tuo telefono. Siamo convinti che rimarrai piacevolmente colpito dall’utilità dei consigli illustrati e che, in caso di necessità, sarai in grado di spiegarli ai tuoi amici o familiari bisognosi di aiuto.

Germi e virus possono vivere sui nostri smartphone

Un recente studio della società di ricerca dscount, spiegato in questo articolo de La Stampa, rileva che un utente medio può arrivare a toccare il proprio smartphone da un minimo di 2600 volte al giorno, ad un massimo di 5400 per gli utenti più accaniti. Tra il toccare il telefono, il viso e superfici varie come muri, porte e via dicendo, la diffusione di germi e virus è praticamente scontata.

Alcuni di questi, incluso il coronavirus, possono vivere sulle superfici del nostro smartphone da un minimo di poche ora a un massimo di 9 giorni, a seconda delle materiale della superfice e delle condizioni ambientali. Ecco perché imparare a pulire il telefono è tanto importante quanto imparare a lavarsi le mani nel modo corretto.

Come pulire il telefono

A differenza di quando ti lavi le mani, non puoi usare acqua e sapone per pulire il telefono. La maggior parte dei produttori, come Apple a Samsung, hanno modificato le loro raccomandazioni sulla pulizia dei propri smartphone, per includere l’uso di salviette detergenti o disinfettanti a base di alcol.

Segui questi passaggi per pulire al meglio il tuo telefono:

  1. Rimuovi eventuali custodie, poi spegni e scollega il telefono se in carica.
  2. Lavati bene le mani con acqua e sapone per almeno 30 secondi.
  3. Con un panno antibatterico strofina delicatamente le superfici esterne del telefono, incluso lo schermo. Altrimenti inumidisci un panno in microfibra privo di pelucchi, con un detergente disinfettante a base di alcol, contenente il 70% di alcol isopropilico (quantità necessaria per uccidere eventuali germi sulla superfice del telefono) e usalo per pulire il telefono.
  4. Non far entrare umidità nelle fessure del telefono.

Nota: Prima di pulire uno qualsiasi dei tuoi dispositivi elettronici, consulta prima il sito del produttore per verificare la presenza di consigli su come effettuare questa operazione.

Come pulire la custodia e gli accessori del telefono

Come ben saprai, non si sporcano solo le superfici del tuo telefono; ma anche la custodia ed accessori come le cuffie possono diventare un covo di germi. Per pulirli nel modo corretto ti basterà seguire le indicazioni riportate nel capitolo precedente, dove spieghiamo come pulire il telefono. Quindi, lavati bene le mani e utilizza una salvietta disinfettante o un panno in microfibra inumidito con un detergente a base di alcol. Se consigliato dal produttore, puoi anche pulire la custodia con acqua calda e sapone per almeno 20 secondi. Già che ci sei, pulisci anche il caricabatterie del telefono e relativo cavo USB.

Forse non sai che esistono, ma potresti investire qualche soldo acquistando accessori antibatterici con protezione antimicrobica integrata. Su Amazon ti basta cercare “Cover antibatterica” per trovare la più adatta al tuo smartphone. Puoi trovare anche delle pellicole in vetro per lo schermo del tuo telefono, con ioni d’argento integrati al loro interno, in grado di uccidere quasi tutti i batteri che possono accumularsi sullo schermo. Anche in questo caso ti basterà andare su Amazon e cercare “Vetro temprato antibatterico“.

Di norma dovresti pulire il telefono e i suoi accessori almeno una volta al giorno, se lo fai più volte andrà bene lo stesso. Un altro consiglio che ci sentiamo di darti consiste nel prendere delle abitudini, come pulire il telefono dopo esserti lavato le mani o dopo essere tornato a casa al termine di una giornata di lavoro.

Riassunto: cose da fare per pulire il telefono e i suoi accessori

  • Rimuovi eventuali custodie, poi spegni e scollega il telefono se in carica.
  • Utilizza salviette antibatteriche o uno spray disinfettante a base di alcol isopropilico al 70% spruzzato su un panno in microfibra pulito.
  • Spruzza i detergenti su un panno in microfibra e non direttamente sul telefono.
  • Strizza la salvietta o il panno in microfibra se troppo bagnati.
  • Usa acqua e sapone, o salviette antibatteriche e spray disinfettanti per lavare la custodia del telefono. Per sicurezza, verifica prima la presenza di istruzioni fornite dal produttore dell’accessorio, in modo da non rovinare l’accessorio stesso.
  • Pulisci il telefono e i suoi accessori almeno una volta al giorno.

Cosa non devi fare

  • Non utilizzare prodotti per la pulizia con base alcolica del 100% in quanto potrebbero danneggiare i rivestimenti protettivi del tuo telefono.
  • Non applicare liquidi o detergenti direttamente sul telefono.
  • Non immergere il telefono.
  • Non usare candeggina.
  • Non lasciare che alcun liquido entri nelle fessure del telefono.
  • Non utilizzare un tovagliolo di carta per pulire lo schermo.

Mantenere il telefono privo di germi non è impossibile, bastano solo pochi minuti al giorno, tuttavia, c’è un altra cosa che dovresti fare per mantenerlo ancora più pulito. Non prestare il telefono a nessuno e non farlo toccare da altri. Con un pò di pratica, buone abitudini di pulizia e l’aiuto di qualche accessorio antibatterico di ultima generazione, riuscirai a limitare in modo significativo la diffusione di germi sui tuoi dispositivi.

Questo è quanto, ora sai come pulire il telefono nel modo corretto! Se questa guida ti è piaciuta e vorresti imparare a pulire bene gli altri accessori della tua vita quotidiana, vedi anche: come pulire lo schermo della TV e come pulire la tastiera del PC.

Nota: Potremmo guadagnare una piccola commissione quando fai acquisti tramite link sul nostro sito, senza alcun costo aggiuntivo per te.

ARTICOLI CORRENALI

ARTICOLI CORRENALI

ARTICOLI CORRENALI

ALTRI CORRENALI