Come resettare Android

Il ripristino dei dati di fabbrica è il modo migliore per rimettere a nuovo il tuo dispositivo Android. In questa guida spieghiamo come resettare Android alle impostazioni di fabbrica.

resettare dispositivo android

Se stai vendendo il tuo vecchio dispositivo Android e sospetti della presenza di malware o semplicemente desideri aumentarne le prestazioni, il ripristino delle impostazioni di fabbrica è l’opzione migliore.

Tuttavia, in caso di ripensamenti non è possibile tornare indietro, quindi assicurati di aver eseguito un backup del dispositivo.

Come resettare Android: Hard Reset

  1. Assicurati che il tuo telefono o tablet abbia almeno il 70% di carica
  2. Apri l’app Impostazioni
  3. Scorri verso il basso e seleziona Backup e ripristino
  4. Tocca Ripristino dati di fabbrica
  5. Seleziona Ripristina dispositivo
  6. Seleziona Elimina tutto
  7. Se hai una password ti verrà chiesto di inserirla

Come resettare Android: Soft Reset

Un soft reset è molto diverso dall’hard reset in quanto chiude tutte le app e riavvia il dispositivo. È utile quando abbiamo uno Smartphone o Tablet bloccati e non riusciamo a riavviarli con il classico metodo del tasto di accensione. Con questo metodo non si perde alcun file in quanto andiamo solo a riavviare il dispositivo.

Per effettuare il soft reset bisogna premere contemporaneamente e per alcuni secondi i tasti Volume su e tasto accensione. (fai attenzione a non scattare uno screenshot)

Per effettuare bene questa procedura devi mantenere premuti questi tasti per alcuni secondi, in questo modo consentirai al telefono il ripristino graduale. Se hai seguito la procedura ma non ha funzionato, allora potrebbe esserci un modo alternativo per il tuo modello in particolare. Ti consigliamo di cercare su Google il nome del modello del tuo dispositivo ed a seguire, il termine “soft reset” (Es. Galaxy S3 soft reset) per trovare le istruzioni del tuo modello.

CONDIVIDI
Loading...