Come ricaricare PayPal con bonifico

Devi fare acquisti online ma non hai fondi sufficienti su PayPal? Se hai un conto bancario intestato alla stessa persona titolare del conto PayPal allora non preoccuparti. In pochi semplici passaggi ti spiegherò come ricaricare PayPal con bonifico senza alcuna spesa extra.

In soli 5 minuti ti spiegherò come ricaricare PayPal con bonifico. L’intera operazione non prevede alcun costo aggiuntivo, dovrai versare solo l’importo che decidi di caricare sul tuo conto PayPal.

Ricaricare PayPal con bonifico

Per effettuare una ricarica con bonifico, la prima cosa che devi fare è quella di associare il tuo conto corrente bancario al tuo account PayPal. Una volta fatto ciò, devi richiedere un codice speciale da utilizzare come causale del tuo bonifico ed attendere che l’accredito venga effettuato sul tuo account PayPal. Ci vuole un po’ di pazienza, ma, come già anticipato, è tutto molto più semplice di quello che sembra. Per far si che il trasferimento di soldi venga effettuato, devi procurarti le giuste coordinate bancarie per la messa in atto del bonifico. Senza le corrette coordinate è praticamente impossibile portare a termine la nostra ricarica.

Collegati quindi alla pagina iniziale di PayPal cliccando sul seguente link: www.paypal.com Una volta visualizzata la pagina principale del servizio, clicca sul bottone Accedi che si trova in alto a destra ed effettua il login al tuo conto online digitando indirizzo email e password e facendo clic nuovamente su Accedi.

Ora che hai effettuato l’accesso al tuo account, se hai già provveduto ad associare un C/C bancario al tuo conto PayPal puoi continuare con la lettura di questo articolo. In caso contrario clicca qui e ti spiegherò come associare C/C bancario al tuo account PayPal.

Ora fai clic sulla voce Ricarica conto situata nella barra laterale di sinistra (nel riquadro Saldo PayPal). Si aprirà una pagina Web contenente il nome del destinatario del bonifico (cioè PayPal), la Banca alla quale indirizzare i soldi (ovvero il conto intestato a cui fa capo PayPal), l’IBAN e il BIC del C/C di PayPal e il codice personale che dovrai utilizzare come causale del tuo bonifico. Tu dovrai utilizzare questi dati per effettuare un bonifico a PayPal mediante cui andrai a ricaricare il saldo del tuo account.

Prendi nota dei dati in questione dopodiché disponi un bonifico europeo direttamente dalla tua banca. Usa le informazioni precedentemente ottenute ed inserisci come causale il termine ricarica. Come somma del trasferimento devi inserire l’ammontare della ricarica che vuoi aggiungere al tuo conto PayPal. Puoi eseguire il bonifico recandoti personalmente presso la sede più vicina della tua banca oppure puoi utilizzare il servizio di home banking offerto dalla stessa.

L’ammontare del bonifico verrà accreditato sul tuo conto online nell’arco di 2-3 giorni lavorativi e non ci saranno costi aggiuntivi da sostenere. A ricarica effettuata riceverai una mail informativa da parte di PayPal e potrai subito controllare il saldo complessivo sul tuo account effettuando l’accesso a quest’ultimo e dando uno sguardo alla somma riportata sotto la dicitura Valute, in corrispondenza della sezione Saldo PayPal sulla sinistra.

Affinché il procedimento per ricaricare PayPal, vada a buon fine è indispensabile che il conto da cui parte il bonifico risulti intestato alla stessa persona titolare dell’account PayPal. In caso contrario, il procedimento verrà interrotto.

CONDIVIDI
Loading...