Vinted come funziona

Hai l’armadio pieno di vestiti che non indossi più? Aspetta prima di gettarli o regalarli. Sai che puoi guadagnare dei soldi dai tuoi vecchi abiti? Ti presentiamo Vinted un’applicazione nata a questo scopo. La nostra guida di spiega come iniziare a guadagnare con Vinted vendendo i tuoi vestiti usati.

Lo spot televisivo ti ha incuriosito? Quasi certamente una volta visto avrai subito in mano il tuo smartphone per cercare l’applicazione e capire nei dettagli come funziona Vinted. La pubblicità di Vinted alla televisione ovviamente non ti dice come funziona nei dettagli e come iniziare a vendere i tuoi abiti usati.

Ma non preoccuparti. La nostra guida, quella che ora hai sotto i tuoi occhi, è fatta a questo scopo.

Vinted è un’applicazione totalmente gratuita che – appunto – consente di svuotare il tuo armadio facendoti guadagnare dei soldi. Ma non solo, potrai anche scambiarli con quelli messi a disposizione dagli altri utenti. Insomma potrai sia vendere e scambiare capi d’abbigliamento di seconda mano. Non solo vestiti e scarpe ma anche accessori che non utilizzi più. Allo stesso modo potrai eventualmente acquistare vestiti di seconda mano in ottime condizioni. I costi di spedizione sono sempre a carico dell’acquirente. Le trattative sono estendibile anche agli utenti esteri.

Ma prima, facciamo un doveroso passo indietro. Vediamo esattamente cos’è e come funziona Vinted. Ti spiegheremo inoltre come creare e configurare nel migliore dei modi un profilo Vinted. Vedrai quanto sarà semplice caricare i tuoi primi articoli da mettere in vendita ed effettuare le spedizioni.

Cos’è Vinted?

Vinted è un Marketplace con cui acquistare e vendere abbigliamento di seconda mano. Ti basterà realizzare delle foto, creare una breve descrizione del prodotto ed attendere un potenziale acquirente interessato ai tuoi vecchi vestiti usati. Qualora un utente Vinted gradisse il prodotto in vendita ed accettasse il prezzo stabilito, potrà comprarlo pagando la spedizione ed attendendo che gli arrivi a casa via posta. Vinted fornisce al venditore un’etichetta di spedizione prepagata. Tale procedura agevola notevolmente la spedizione dell’abito verso il destinatario finale. Al termine della transazione, il venditore incasserà il denaro dell’acquirente, mentre quest’ultimo dovrà pagare soltanto una commissione pari al 5% del costo dell’articolo venduto, più un importo fisso di €0,70.

Vediamo ora però quali possono essere i vantaggi ma anche gli svantaggi dell’utilizzo di Vinted per vendere ed acquistare vestiti di seconda mano online.

Vantaggi di Vinted

Iniziamo con gli aspetti positivi di Vinted.

  • Il venditore non ha alcun costo sulle commissioni di vendita come invece avviene diversamente con la gran parte degli altri siti web con cui puoi vendere i tuoi vestiti usati. Pertanto avrai un guadagno reale del 100%.
  • La spedizione dei capi venduti è semplicissima in quanto totalmente a carico dell’acquirente.
  • Spedire all’estero i tuoi vestiti non comporta nessun rincaro. I costi sono gli stessi.
  • Puoi mettere in vendita e vendere i tuoi vestiti usato senza alcun limite.
  • Altra lieta nota, è il servizio di assistenza ai clienti. Rapido e disponibile, nell’aiutarti e supportarti in tutte le tue necessità.

Svantaggi di Vinted

Non ci sono molti svantaggi ma abbiamo comunque voluto analizzare ogni singolo aspetto in questa guida con cui vendere ed acquistare abiti usati con Vinted.

  • Ovviamente non puoi vendere capi contraffatti.
  • Non puoi vendere neanche prodotti per la cura e l’abbellimento del corpo come trucchi e cosmesi.
  • In una piattaforma così appetibile, non potevi certo non aspettarti anche un crescente numero di venditori è in costante aumento e quindi di concorrenti ai tuoi affari.

Vinted come funziona

Vediamo finalmente nel dettaglio come funziona Vinted Capiamo ora come creare un profilo Vinted, ottimizzarne la configurazione e renderlo appetibile ai tuoi potenziali acquirenti. Pertanto vediamo come caricare il tuo primo articolo, effettuare le spedizioni ed infine come trasferire i guadagni sul tuo conto corrente.

1. Vai su Vinted.it o scarica l’applicazione nel tuo smartphone

Visita il sito ufficiale Vinted oppure scarica l’applicazione direttamente sul tuo dispositivo mobile. Se possiedi uno smartphone con sistema operativo Android vai su Google Play Store, mentre se invece sei utente iOS scarica Vinted direttamente dall’App Store di Apple.

2. Crea il tuo profilo Vinted

Puoi creare il tuo profilo di Vinted in due modi: registrandoti tramite il sito ufficiale Vinted, oppure installando e successivamente farlo tramite l’App Vinted. Ti illustreremo entrambe le opzioni seppur siano molto simili.

Recandoti sul sito we Vinted.it clicca sul tasto Iscriviti | Accedi ed iscriviti con il tuo account Facebook, Google, Apple oppure creando un profilo mediante la tua email personale. Scegli ed imposta il nome utente che utilizzerai su Vinted completando in seguito la registrazione. Quest’ultimo non lo potrai cambiare. Quindi pensaci bene prima di bene al nome utente che utilizzerai perché in futuro non potrai cambiarlo.

Tramite posta elettronica riceverai una email da “Il team Vinted“ con cui convalidare il tuo profilo. la registrazione confermando il tuo indirizzo email. Se non dovessi riceverla entro un ragionevole numero di minuti, prova a controllare tra lo spam ed eventualmente contrassegnarla appunto come “non spam” o “non indesiderata” onde evitare che il link al suo interno con cui convalidare il profilo non funzioni.

3. Completa il profilo, inserendo i tuoi dati personali

Adesso sei a tutti gli effetti iscritto a Vinted. Devi però completare il profilo, inserendo tutti i dati mancanti. Clicca sull’icona del tuo account, alla sinistra del tasto “Vendi subito”, nella parte alta della finestra e seleziona la voce Impostazioni.

Inserisci la foto del tuo volto per aumentare anche la percezione di fiducia da parte dei tuoi futuri potenziali clienti. Pertanto vai su “Scegli la foto” e carica la tua foto migliore. Compila in seguito tutti i campi richiesti senza dimenticare di scrivere una esauriente ed accattivante descrizione di te.

Ora clicca su “Impostazioni dell’account” nel menù di sinistra compilando tutti i campi richiesti. Inserisci quindi nome, sesso, anno di nascita e collega tutti i social media che utilizzi e verifica il tuo account. Questa operazione ha lo scopo primario di renderti affidabile agli occhi dei potenziali acquirenti.

Sempre sul menù laterale clicca sulla voce “Spedizione” inserendo il tuo indirizzo di residenza che i venditori useranno per spedire i prodotti acquistati oppure dagli acquirenti per effettuare eventuali resi.

Ora alla voce “Pagamenti” inserisci una carta di credito (oppure una carta prepagata) che potrai utilizzare qualora volessi acquistare dei prodotti su Vinted. Ma anche per sponsorizzare ed aumentare la visibilità dei tuoi vestiti usati in vendita. Non dimenticare di inserire anche il tuo conto corrente bancario necessario per incassare i tuoi guadagni Vinted.

Cliccando su “Seleziona lo sconto” potrai eventualmente applicare uno sconto agli acquirenti che vorranno comprare più articoli nel caso in cui ne acquistassero molteplici (2, 3 o 5 articoli acquistati insieme).

Nella sezione “Notifiche” scegli quali notifiche abilitare. Fondamentali quelle per i Nuovi messaggi per ricevere e rispondere tempestivamente alle richieste di informazioni da parte degli utenti interessati ai tuoi prodotti in vendita.

Nelle “Impostazioni di privacy” puoi consentire a Vinted di utilizzare la tua foto profilo per scopi di marketing. Oppure inviare una notifica ai proprietari qualora aggiungessi qualche loro articolo tra i preferiti. In tale maniera, consentirai a Vinted di personalizzare il tuo feed e risultati di ricerca proprio in funzione delle tue preferenze, acquisti o ricerche recenti.

Infine, nella sezione “Sicurezza” potrai decidere di abilitare la verifica in due passaggi mediante il tuo numero di cellulare. Nelle “Impostazioni di privacy” puoi decidere se Vinted può utilizzare la tua foto profilo per scopi di marketing, o se inviare una notifica ai proprietari quando aggiungi i loro articoli tra i preferiti e se consenti a Vinted di personalizzare il tuo feed e risultati di ricerca, in base alle tue preferenze, acquisti o ricerche recenti.

Infine, per completare la personalizzazione del tuo profilo Vinted, nella sezione “Sicurezza” potrai decidere di abilitare la verifica in due passaggi tramite il tuo numero di cellulare. Abilitando questa funzione, Vinted ti invierà un codice di sicurezza qualora dovesse notare delle attività sospette sul tuo account.

4. Fotografa e misura il tuo primo articolo

Per scattare delle foto dei tuoi abiti usati in maniera professionale, trova un luogo ben illuminato. Esegui inoltre dei scatti da diverse angolazioni offrendo una visione ampia e dettagliata del prodotto commercializzato. Anche qualora dovessero esserci dei difetti. L’ideale sarebbe far indossare l’articolo ed eseguire lo scatto delle foto in modo da offrire anche una concreta visione di come l’abito renda sul corpo.

Altrettanto importante è misurare egli articoli in vendita. Sono informazioni richieste molto spesso dai futuri acquirenti tramite chat.

Misura lunghezza e larghezza dell’indumento ed inseriscile nella descrizione del prodotto prima di pubblicarlo proprio come fossi un sarto. Per le scarpe prendi la misura dall’estremità anteriore a quella posteriore (tallone).

5. Carica il tuo primo articolo

Clicca sul tasto “Vendi subito” che troverai nella sezione alta dello schermo, accanto la foto del tuo profilo, per aprire la pagina dedicata all’inserimento dei prodotti. Carica le foto che hai appena scattato e prosegui con la pubblicazione.

Inserisci strategicamente un titolo per il tuo articolo. Ad esempio sfruttando proprio le frasi che un utente cercherebbe, ad esempio: “camicia da uomo” oppure “camicia blu da donna”.

Nel campo successivo descrivi accuratamente il tuo articolo in ogni sfaccettatura. Importante non occultare eventuali danni, il numero della taglia, la marca del capo, le sue misure precedentemente prese ed annotate, il colore esatto e quanto lo hai indossato. Molto utili gli hashtag per aumentare la visibilità del prodotto ed incrementare la visibilità durante le fasi di ricerca degli utenti. Infine seleziona la categoria dell’articolo: donne, uomini, bambini compilando esaustivamente tutti i campi successivi.

6. Metti il prezzo

Teoricamente, un prezzo basso sarebbe coerente con l’idea di un capo di abbigliamento di seconda mano. Allo stesso modo però, dovresti garantiti un margine quanto più alto possibile mettendolo ad un prezzo anche leggermente superiore a quello con cui saresti disposto a venderlo. Ciò agevolerebbe la trattativa di vendita qualora ti venissero richiesti degli sconti.

Un altro trucco vecchio ma sempre valido è stabilire un prezzo che termina con 99 centesimi. Ciò renderà l’idea che il prezzo sia inferiore ad €10 quando in realtà non si sono differenze sostanziali con €9,99.

7. Seleziona la dimensione del pacco per la spedizione

Adesso dei scegliere la dimensione del pacco. Usando anche una semplice bilancia da cucina, pesa l’articolo. Qualora il peso fosse inferiore a 0,5 kg il pacco viene identificato come “piccolo”, fino a 1 kg il pacco “medio” e fino a 2 kg il pacco “grande”. Cura scrupolosamente questa fase perché il corriere a sua volta svolgerà i controlli del caso sul peso e le dimensioni.

Modalità di spedizione offerte Vinted

Finalmente vediamo ora come spedire su Vinted. Come accennato ad inizio guida, questa piattaforma si mostra più pratica e semplice rispetto a tante altre. Ribadiamo come le spese di spedizione sono standardizzate e mai gratuite, a meno che non si scelga una spedizione personalizzata. I costi di spedizione in Vinted sono sempre a carico dell’acquirente, ad eccezione proprio di quella personalizzata a tuo carico. Tuttavia, quest’ultima opzione viene utilizzata molto raramente, in quanto le compagnie di spedizione che svolgono questa attività ovviamente riescono ad avere prezzi competitivi.

Dimensioni dei pacchi inviati con Vinted

In fase di vendita di un articolo, Vinted ti fa scegliere tre diverse dimensioni della confezione: piccola, media, grande e l’alternativa “personalizzata”.

Le prime tre opzioni prevedono la spedizione con UPS Access Point. La confezione di taglia piccola spedita al costo di € 0,99 prevede un peso non superiore ai 500 grammi. La confezione di taglia media spedita al prezzo di € 0,99 prevede un peso non superiore a 1 kg. Mentre il costo della confezione di taglia grande costa € 4,82 e non dovrà superare i 2 kg di peso.

La spedizione personalizzata non è proprio raccomandata, innanzi tutto perché dovrai reperire da solo un corriere ma anche perché i costi di spedizione saranno più elevati rispetto a quelli proposti da Vinted. Infine, la responsabilità dell’esito della spedizione ricadrà totalmente su di te.

8. Carica il tuo articolo

Quando metti in vendita il tuo articolo, quest’ultimo verrà mostrato nella sezione degli ultimi articoli messi in vendita, visibile in tutti i paesi in cui Vinted è operativo. Ovviamente Vinted vanta milioni di utenti attivi ogni giorno. Pertanto il tuo prodotto sarà visibile nella sezione News per circa 30 minuti. Successivamente sparirà per via dei moltissimi altri prodotti messi in vendita da altri utenti nei secondi successivi. In questi casi torna utile la sponsorizzazione.

9. Sponsorizza il tuo articolo

Vinted mette a disposizioni due diversi tipi di sponsorizzazioni per garantire quanta più visibilità ai tuoi articoli di seconda mano:

  • Bost: durata da 3 a 7 giorni consecutivi, permette di posizionare un articolo a tua scelta tra le prime posizioni dei risultati di ricerca, una volta al giorno per la durata selezionata. Il servizio 3 giorni consecutivi ha un costo di €1,15 mentre per 7 giorni consecutivi dovrai pagare €1,95.
  • Armadio in evidenza: è un servizio disponibile solo per coloro che hanno messo in vendita 5 o più articoli durante i 7 giorni di funzionamento del servizio Armadio in evidenza. Acquistabile al costo di €6,95. Offre un miglior posizionamento di tutti gli articoli messi in vendita.

Una volta messo in vendita l’articolo e scelta la giusta sponsorizzazione, attendiamo la vendita definitiva. Nel frattempo però, consulta il grande catalogo di Vinted. Potresti trovare anche qualche capo di abbigliamento di tuo gusto.

Aggiungendo un articolo tra i preferiti, il venditore riceverà una notifica di interesse al suo articolo. Questa è l’occasione giusta per fare un offerta e provare ad acquistarlo ad un prezzo inferiore a quello pubblicato dal venditore. L’icona del cuore situata nella parte alta dello schermo consente appunto di marchiarlo come “Articolo preferito“. Infine cliccando sul tasto “Chiedi informazioni” e selezionando “Fai un’offerta” potrai comunicargli la tua disponibilità economica di acquisto.

10. Come spedire un articolo venduto su Vinted

Siamo giunti ad una fase delicata sulla vendita mediante Vinted. Comprendi bene come spedire i tuoi articoli. Se hai venduto l’articolo scegliendo come metodo di spedizione le etichette Vinted (pacco piccolo, medio o grande) ti farà scaricare direttamente dalla chat l’etichetta di spedizione.

Riceverai anche una mail contenente la stessa etichetta con cui ti comunicheranno anche la data ultima per effettuare la spedizione. In ogni caso, avrai 5 giorni lavorativi di tempo per farlo.

In questo metodo riceverai come pagamento solo l’importo effettivo dell’articolo disinteressandoti degli altri costi in quanto l’acquirente avrà pagato a Vinted anche l’etichetta che dovrai stampare e apporre sul pacco. Ovviamente quest’ultimo dovrà rispettare peso e volume che avrai preimpostato.

Ma se avessi optato per la funzione “Personalizzata“, sarai tu ad occuparti di organizzare la spedizione.

11. Porta il pacco all’ufficio spedizioni

Come scritto sopra, avrai 5 giorni lavorativi dalla data della vendita per effettuare la spedizione dell’articolo. Dovrai portare il pacco presso un punto di ritiro UPS senza l’obbligo di prendere un appuntamento.

Conserva accuratamente la prova di avvenuta spedizione. Vinted addirittura consiglia di scattare e conservare una foto del pacco.

Tracciabilità

Qualche ora dopo l’invio del pacco (fino a 48h), nella chat dell’acquirente apparirà la tracciabilità. A questo punto, attendi che il pacco arrivi al centro UPS selezionato dall’acquirente.

12. Consegna del pacco all’acquirente

Quando il pacco giungerà al centro UPS di destinazione,contemporaneamente sia l’acquirente ed il venditore, riceveranno una notifica di avvenuta consegna. L’acquirente confermerà di aver ricevuto l’esatto capo acquistato nelle modalità stabilite oppure reclamare qualche aspetto negativo. In caso contrario sarà Vinted a convalidare la transazione dopo 2 giorni dalla consegna, se l’acquirente non segnalasse problemi.

13. Trasferisci i tuoi fondi

Non appena l’acquirente avrà dato approvato positivamente a Vinted la transizione mediante la funzione Tutto a posto, il pagamento transiterà da “saldo in sospeso” a “saldo disponibile”. Adesso potrai trasferirlo sul tuo conto corrente.

Prelevare denaro da Vinted è altrettanto semplice e veloce. Come scritto precedentemente, in fase di creazione del tuo profilo Vinted chiede di aggiungere una carta e un conto corrente al tuo account. La carta verrà usate per i tuoi acquisti e sponsorizzazioni, mentre il conto corrente per il trasferimento dei i fondi del saldo Vinted.


Foto di Link.

About the author

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi